Area sicurezza sul lavoro

Rappresentante dei lavoratori per la Sicurezza - R.L.S.

OBIETTIVI

COMPLETO
Il corso si propone di formare i lavoratori che intendono assumere il ruolo di RLS nell’ottica di una collaborazione con il datore di lavoro e/o Rspp per l’individuazione e la valutazione dei fattori di rischio ed è rivolto ad uno o più lavoratori eletti o designati per rappresentare i restanti dipendenti dell’azienda per quanto concerne gli aspetti della salute e della sicurezza durante il lavoro.
Obbligatoria la frequenza totale al corso, ai fini del rilascio dell’attestato, previo superamento delle verifiche previste.
SI RICHIEDE L’INVIO DI UNA COPIA DEL VERBALE DI NOMINA DEL R.L.S., CONTESTUALMENTE ALL’ISCRIZIONE AL CORSO.

AGGIORNAMENTO PIU’ E MENO DI 50 DIPENDENTI
I corsi si propongono di aggiornare le competenze e conoscenze degli RLS in tema di rischio di natura ergonomica e di infortuni e malattie professionali, consentendo loro di saper individuare le necessarie misure di prevenzione e protezione.

 

CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE, DI ISCRIZIONE E QUOTE

Per garantire un’elevata efficacia degli incontri, il numero di partecipanti è limitato. Seguendo l’ordine cronologico di arrivo delle schede di iscrizione, verrà confermata la partecipazione (con fax o mezzo posta elettronica) a copertura del numero previsto. Al ricevimento della conferma, l’azienda provvederà al pagamento della quota d’iscrizione che comprende: docenza, materiale didattico e attestato di partecipazione.

Seguirà fattura intestata secondo le indicazioni fornite nella scheda di iscrizione.

Le eventuali rinunce che non perverranno alla Segreteria CIM & FORM almeno 8 giorni prima dell’inizio del corso o che perverranno dopo aver ricevuto la conferma di avvio corso, daranno luogo ad un addebito pari al 25% della quota di partecipazione.

CIM & FORM si riserva altresì la facoltà di annullare l’incontro che non avesse raggiunto il numero minimo di iscrizioni, dandone comunicazione agli iscritti.

FORMAZIONE PER IL RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA - R.L.S.

INFORMAZIONI CORSO

Calendario:
Edizione 1: venerdì 28 febbraio, venerdì 6, venerdì 13 e venerdì 27 marzo.
Edizione 2: venerdì 8, venerdì 15 e venerdì 22 maggio e venerdì 5 giugno.
Edizione 3: venerdì 2, venerdì 9, venerdì 16 e venerdì 30 ottobre.
Edizione 4: venerdì 20 e venerdì 27 novembre, venerdì 4 e venerdì 15 dicembre.
Orario: 8.30-12.30 / 13.30-17.30
Ore corso: 32
Sede: Convenzionata
Quota aziende associate a Confindustria Verona: € 375,00 + IVA
Quota aziende NON associate a Confindustria Verona: € 375,00 + IVA
Materiale didattico:
Disponibile on-line a tutti i partecipanti
Informazioni:
Tel. 045 8099499
Mail: segreteria.corsi@confindustria.vr.it

FORMAZIONE PER IL RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA - R.L.S.

DESTINATARI

Persona eletta o designata in qualità di RLS con le modalità previste dagli accordi interconfederali.

 

PROGRAMMA

  • Contenuti principali dell’ art. 37 comma 11 del D.Lgs. n. 81 del 9 aprile 2008;
  • Strumenti fondamentali a disposizione dell’ RLS;
  • Criteri di lettura dei documenti aziendali in osservanza alle attribuzioni degli RLS (art. 50 del D.Lgs. 81/08).
  • Modalità di valutazione dei rischi, del sistema gestione della sicurezza, degli strumenti per conoscere i rischi della propria azienda;
  • Attuazione del percorso formativo in azienda;
  • Restituzione e confronto del lavoro fatto dal RLS in azienda;
  • Verifica finale.

AGGIORNAMENTO PER I RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA R.L.S. - MENO DI 50 DIPENDENTI

INFORMAZIONI CORSO

Calendario:
Edizione 1: venerdì 8 maggio.
Edizione 2: mercoledì 14 ottobre.
Edizione 3: mercoledì 25 novembre.
Orario: 9.00-13.00
Ore corso: 4
Modalità: videoconferenza
Quota aziende associate a Confindustria Verona: € 110,00 + IVA
Quota aziende NON associate a Confindustria Verona: € 110,00 + IVA
Materiale didattico: Disponibile on-line a tutti i partecipanti
Informazioni:
Tel. 045 8099499
Mail: segreteria.corsi@confindustria.vr.it

AGGIORNAMENTO PER I RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA R.L.S. - MENO DI 50 DIPENDENTI

DESTINATARI

Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza (R.L.S.), eletti con le modalità previste dagli accordi interconfederali che hanno già frequentato il corso completo delle 32 ore.
Il corso è rivolto ad RLS operanti in aziende con meno di 50 dipendenti.

 

PROGRAMMA

  • Verifica della conoscenza dei concetti chiave D.Lgs.81/08;
  • Saper individuare le possibili criticità nelle situazioni in cui è presente un rischio di natura ergonomica e conoscere i contributi che, nel ruolo di RLS, si possono dare per individuare le necessarie misure di prevenzione e protezione;
  • D.lgs 81/08 e rischio stress lavoro correlato (art. 28). Altra normativa regolamenti Nazionali e Regionali;
  • Verificare l’acquisizione e la padronanza di alcune conoscenze in autogestione.
  • Verifica finale.

AGGIORNAMENTO PER I RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA R.L.S. - PIÙ DI 50 DIPENDENTI

INFORMAZIONI CORSO

Calendario:
Edizione 1: venerdi 8 maggio.
Edizione 2: giovedì 15 ottobre.
Edizione 3: giovedì 26 novembre (orario 09-13), giovedì 03 dicembre (orario 09-13).
Ore corso: 8
Modalità: videoconferenza
Quota aziende associate a Confindustria Verona: € 220,00 + IVA
Quota aziende NON associate a Confindustria Verona: € 220,00 + IVA
Materiale didattico: Disponibile on-line a tutti i partecipanti
Informazioni:
Tel. 045 8099499
Mail: segreteria.corsi@confindustria.vr.it

AGGIORNAMENTO PER I RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA R.L.S. - PIÙ DI 50 DIPENDENTI

DESTINATARI

Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza (R.L.S.), eletti con le modalità previste dagli accordi interconfederali che hanno già frequentato il corso completo delle 32 ore.
Il corso è rivolto ad RLS operanti in aziende con meno di 50 dipendenti.

 

PROGRAMMA

  • Verifica della conoscenza dei concetti chiave D.Lgs.81/08;
  • Saper individuare le possibili criticità nelle situazioni in cui è presente un rischio di natura ergonomica e conoscere i contributi che, nel ruolo di RLS, si possono dare per individuare le necessarie misure di prevenzione e protezione.
  • Saper individuare le cause degli infortuni e delle malattie professionali e contribuire alla loro prevenzione;
  • Accrescere la capacità di formulare ipotesi sulle possibili cause di infortunio e malattia professionale e contribuire alla loro prevenzione.
  • verifica finale.